Cookies | Smoky srl
892
page-template-default,page,page-id-892,cookies-not-set,ajax_fade,page_not_loaded,,qode-title-hidden,qode_grid_1300,footer_responsive_adv,qode-child-theme-ver-1.0.0,qode-theme-ver-10.1,wpb-js-composer js-comp-ver-5.4.2,vc_responsive

Considerazioni preliminari sui cookie.

 

Al fine di giungere a una corretta regolamentazione di tali dispositivi, è necessario distinguerli, posto che non vi sono delle caratteristiche tecniche che li differenziano gli uni dagli altri, proprio sulla base delle finalità perseguite da chi li utilizza. Al riguardo si individuano due macro-categorie: cookie “tecnici” e cookie “di profilazione”.

 

Cookie tecnici.

I cookie tecnici sono quelli strettamente necessari al fornitore di un servizio richiesto al fine di poter  pienamente e correttamente erogare il servizio stesso. Essi non vengono utilizzati per scopi ulteriori e sono normalmente installati direttamente dal titolare o gestore del sito web. Possono essere suddivisi in:

  • cookie di navigazione o di sessione, che garantiscono la normale navigazione e fruizione del sito web;
  • cookie analytics, assimilati ai cookie tecnici laddove utilizzati direttamente dal gestore del sito per raccogliere informazioni, in forma aggregata, sul numero degli utenti e su come questi visitano il sito stesso;
  • cookie di funzionalità, che permettono all’utente la navigazione in funzione di una serie di criteri selezionati (ad esempio, la lingua), al fine di migliorare il servizio reso allo stesso.

Per l’installazione di tali cookie non è richiesto il preventivo consenso degli utenti, è sufficiente darne comunicazione all’utente con le modalità che il gestore del sito ritiene più idonee.

 

Cookie di profilazione.

I cookie di profilazione sono volti a creare profili relativi all’utente e potrebbero essere utilizzati anche al fine di inviare messaggi pubblicitari in linea con le preferenze manifestate dallo stesso nell’ambito della navigazione in rete. In questo caso, la normativa prevede che l’utente debba essere adeguatamente informato sull’uso degli stessi ed esprimere così il proprio consenso.

 

Soggetti coinvolti: editori e “terze parti”.

Un ulteriore elemento da considerare, ai fini della corretta definizione della materia in esame, è quello soggettivo. Occorre, cioè, tenere conto del differente soggetto che installa i cookie sul terminale dell’utente, a seconda che si tratti dello stesso gestore del sito che l’utente sta visitando (che può essere sinteticamente indicato come “editore”) o di un sito diverso che installa cookie per il tramite del primo (c.d. “terze parti”).
E’ necessario che tale distinzione tra i due soggetti sopra indicati venga tenuta in debito conto anche al fine di individuare correttamente i rispettivi ruoli e le rispettive responsabilità, con riferimento al rilascio dell’informativa e all’acquisizione del consenso degli utenti online.

Vi sono molteplici motivazioni per le quali non risulta possibile porre in capo all’editore l’obbligo di fornire l’informativa e acquisire il consenso all’installazione dei cookie nell’ambito del proprio sito anche per quelli installati dalle “terze parti”.
In primo luogo, l’editore dovrebbe avere sempre gli strumenti e la capacità economico-giuridica di farsi carico degli adempimenti delle terze parti e dovrebbe quindi anche poter verificare di volta in volta la corrispondenza tra quanto dichiarato dalle terze parti e le finalità da esse realmente perseguite con l’uso dei cookie. Ciò è reso assai arduo dal fatto che l’editore spesso non conosce direttamente tutte le terze parti che installano cookie tramite il proprio sito e, quindi, neppure la logica sottesa ai relativi trattamenti.
Inoltre, non di rado tra l’editore e le terze parti si frappongono soggetti che svolgono il ruolo di concessionari, risultando di fatto molto complesso per l’editore il controllo sull’attività di tutti i soggetti coinvolti.
I cookie terze parti potrebbero, poi, essere nel tempo modificati dai terzi fornitori e risulterebbe poco funzionale chiedere agli editori di tenere traccia anche di queste modifiche successive.
Occorre tenere conto inoltre del fatto che spesso gli editori, che comprendono anche persone fisiche e piccole imprese, sono la parte più “debole” del rapporto: laddove invece le terze parti sono solitamente grandi società caratterizzate da notevole peso economico, servono normalmente una pluralità di editori e possono essere, rispetto al singolo editore, anche molto numerose.
Pertanto, anche in ragione delle motivazioni sopra indicate, l’editore non è obbligato ad inserire sull’home page del proprio sito anche il testo delle informative relative ai cookie installati per il suo tramite dalle terze parti. Ciò determinerebbe peraltro una generale mancanza di chiarezza dell’informativa rilasciata dall’editore, rendendo nel contempo estremamente faticosa per l’utente la lettura del documento e quindi la comprensione delle informazioni in esso contenute.

Analogamente, per quanto concerne l’acquisizione del consenso per eventuali cookie di profilazione, dovendo necessariamente (per le ragioni sopraesposte)  tenere distinte le rispettive posizioni di editori e terze parti, si evince che gli editori, con i quali gli utenti instaurano un rapporto diretto tramite l’accesso al relativo sito, assumono necessariamente una duplice veste.
Tali soggetti, infatti, da un lato sono titolari del trattamento quanto ai cookie installati direttamente dal proprio sito; dall’altro, non potendo ravvisarsi una contitolarità con le terze parti per i cookie che le stesse installano per il loro tramite, si ritiene corretto considerarli come una sorta di intermediari tecnici tra le stesse e gli utenti. Ed è, quindi, in tale veste che sono chiamati ad operare nella presente deliberazione, con riferimento al rilascio dell’informativa e all’acquisizione del consenso degli utenti online con riguardo ai cookie delle terze parti.

 

Informativa breve ed estesa.

I cookie svolgono diverse e importanti funzioni nell’ambito della rete. Qualunque decisione in merito alle modalità di informativa e consenso online, riguardando in pratica chiunque abbia un sito Internet, avrà quindi un fortissimo impatto su un numero enorme di soggetti, che presentano peraltro, come si è detto, natura e caratteristiche profondamente diverse tra loro.

Il Garante, consapevole della portata della presente decisione, ritiene pertanto necessario che le misure prescritte nella stessa siano, da un lato, tali da consentire agli utenti di esprimere scelte realmente consapevoli sull’installazione dei cookie mediante la manifestazione di un consenso espresso e specifico e, dall’altro, presentino il minore impatto possibile in termini di soluzione di continuità della navigazione dei medesimi utenti e della fruizione, da parte loro, dei servizi telematici. Di tali opposte esigenze si tiene conto in primo luogo nella determinazione delle modalità con le quali rendere l’informativa in forma semplificata.

Ai fini della semplificazione dell’informativa, si ritiene che una soluzione efficace sia quella di impostare la stessa su due livelli di approfondimento successivi. Nel momento in cui l’utente accede a un sito web, deve essergli presentata una prima informativa “breve”, contenuta in un banner a comparsa immediata sulla home page (o altra pagina tramite la quale l’utente può accedere al sito), integrata da un’informativa “estesa”, alla quale si accede attraverso un link cliccabile dall’utente.
Affinché la semplificazione sia effettiva, si ritiene necessario che la richiesta di consenso all’uso dei cookie sia inserita proprio nel banner contenente l’informativa breve.

 

Cookie utilizzati

Le ricordiamo che cliccando su ok nel banner di informativa breve, o navigando all’interno del nostro sito, Lei esprime il Suo consenso al’installazione dei cookie. Qualora intenda negare il Suo consenso, è libero di non proseguire nella navigazione.

 

Cookie tecnici

Necessari al buon funzionamento del sito, sono installati dal sito stesso e non richiedono il Suo consenso (cfr. punto 1.a).

 

Cookie di terze parti

Si declina ogni responsabilità relativa al trattamento dei dati personali da parte di soggetti di terze parti, che si assumono responsabili delle rispettive modalità di gestione e utilizzo, e alle cui privacy policy si rimanda integralmente (per Sua comodità, di seguito sono riportati alcuni link, per i quali si declina ogni responsabilità qualora dovessero cambiare e/o non essere momentaneamente raggiungibili).

 

Google: Google Analytics e Google Maps

Questo sito web utilizza Google Analytics, un servizio di analisi web fornito da Google. Google Analytics utilizza i cookies per consentire al sito web di analizzare come gli utenti utilizzano il sito. Le informazioni generate dal cookie sull’utilizzo del sito web (compreso eventualmente il Suo indirizzo IP anonimo) verranno trasmesse e depositate presso i server di Google (negli Stati Uniti o dove Google ritiene opportuno). Google utilizzerà queste informazioni allo scopo di esaminare il Suo utilizzo del sito web, compilare report sulle attività del sito per gli operatori dello stesso e fornire altri servizi relativi alle attività del sito web e all’utilizzo di Internet. Google può anche trasferire queste informazioni a terzi ove ciò sia imposto dalla legge o laddove tali terzi trattino le suddette informazioni per conto di Google.

Questo sito utilizza Google Maps, un servizio di Google atto a visualizzare sulla mappa informazioni inerenti alla sede dell’attività commerciale di cui al presente sito. Google potrebbe raccogliere dati inerenti alla posizione dei visitatori del sito.

Utilizzando il presente sito web, Lai acconsente al trattamento dei Suoi dati da parte di Google per le modalità ed i fini sopraindicati. Per maggiori informazioni, si rimanda all’informativa privacy di Google.

 

Facebook

Questo sito contiene dei plug-in per l’accesso alla nostra pagina Facebook, e per offrire a chi visita il sito la possibilità di codividere i contenuti sul proprio profilo Facebook. Per garantire il funzionamento di questi servizi, Facebook potrebbe fare uso di cookie e/o raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito web, trasmesse e depositate presso i propri server. Facebook potrebbe anche trasferire queste informazioni a terzi ove ciò sia imposto dalla legge o laddove tali terzi trattino le suddette informazioni per conto di Facebook.

Utilizzando il presente sito web, Lai acconsente al trattamento dei Suoi dati da parte di Facebook per le modalità ed i fini sopraindicati. Per maggiori informazioni, si rimanda all’informativa privacy di Facebook.

 

Link a siti esterni

Le segnaliamo inoltre che all’interno del nostro sito potrebbero essere presenti link a siti esterni. Un link in quanto tale non installa cookie, ma una volta raggiunto il sito esterno a seguito di un Suo clic, tale sito potrebbe invece installarne, indipendentemente dalla nostra volontà e dal nostro controllo. Si rimanda pertanto alle privacy policy dei rispettivi siti di destinazione.

 

Disattivare i cookie

Modificando la configurazione del proprio browser è possibile personalizzare il modo in cui i cookie devono essere trattati.
Ogni browser ha una propria procedura utile a raggiungimento di tale scopo per cui La invitiamo a consultare la guida utente del Suo programma di navigazione. Per aiutarLa, Le indichiamo un elenco (non esaustivo) di link (per i quali si declina ogni responsabilità qualora dovessero cambiare e/o non essere momentaneamente raggiungibili) alle istruzioni relative ai più diffusi browser:

 

Consenso alla Privacy Policy

Il titolare del trattamento dei dati è Smoky, Via Boito 1, 20851 Lissone (MB).
Smoky tratta tutti i dati personali degli utenti del sito nel pieno rispetto di quanto previsto dalla normativa in materia di privacy e, in particolare, dall’art. 13 del Decreto Legislativo 196/2003 (“Codice in materia di protezione dei dati personali”).
Accettando la nostra privacy policy, Lei autorizza il trattamento dei Suoi dati personali nel pieno rispetto di quanto disposto dal menzionato Decreto.

Per ulteriori informazioni, si rimanda al sito www.garanteprivacy.it.